Login

Costumi mare da urlo per un'estate 2016 all'insegna delle nuove tendenze

Pubblicato da
Giacomo Rossini
il 16 febbraio 2016

Mancano ancora due stagioni all’estate, ma, con la primavera alle porte bisogna iniziare a prepararsi; ecco che i primi costumi da mare del 2016 iniziano a fare la loro entrata in scena. Da Miami arrivano le nuove tendenze, ma non solo. Dal 18 al 21 luglio si vedranno sfilare nelle passerelle di Firenze, per l’ottava edizione di Mare D’Amare, i costumi da bagno più ricercati per quest’estate. Mentre Cannes sarà la prima a dare il via alla moda mare in passerella, con MarediModa.

Se non volete rischiare di arrivare impreparate quest’estate, è meglio giocare d’anticipo e iniziare fin da subito a informarsi sui nuovi costumi must have. Quest’anno sembrerebbe che gli stilisti abbiano deciso di puntare sull’utilizzabilità dei costumi da bagno. Visto che siamo stanche di andare, ogni anno, alla ricerca del nuovo trend di stagione, hanno deciso di venirci incontro creando dei costumi più tecnici e pratici. A partire dai tessuti, che anche questa volta si ripromettono di andare incontro al comfort e a una migliore vestibilità, senza però mettere da parte l’aspetto estetico. Al mare dobbiamo, infatti, mantenere sempre un pizzico di sensualità nel nostro look, senza però trascurare la comodità del capo indossato (soprattutto quando si tratta di fare il bagno).

I costumi da mare 2016 puntano, innanzitutto, su un’asciugatura rapida, caratterizzati da colori vivaci e fantasie animalier. Anche i costumi interi saranno presenti sulle passerelle 2016, con una linea sportiva, e si vedranno tornare di moda i costumi anni ’50. Non mancheranno i classici bikini striminziti, per le amanti del sole.

Le collezioni beachwear di quest’anno si vedono divise in quattro temi che faranno da protagonisti nelle spiagge, sovrastando tutti gli altri design e fantasie.

Il primo insormontabile è Jungle Fever, che ogni anno, in qualche modo, lascia sempre un tocco della sua presenza sui nostri bikini. Un misto di tropical e animalier, lo stile che più ricorda il mare, con richiami africani.

Rave Couture è il secondo grande stile che farà parte del nostro guardaroba estivo: un richiamo alla pop art, con disegni geometrici e dai colori decisamente vivaci.

Memphis Sport è invece indirizzato alle amanti della comodità. Come abbiamo detto prima, i costumi da mare 2016 avranno come principale obiettivo il comfort e questo è stato racchiuso in questo tema, fatto di tecnicismi e costumi interi.

La grande novità è Brutal Glam, che vede sfilare dei costumi in chiave rock e "brutale". Dove la donna assume un aspetto forte e aggressivo, con delle sfumature dark. Ultimamente, si erano già visti affermarsi del capi rock, dal look aggressive, e ora questo tema viene riproposto anche nella collezione mare.

Argomenti

  • Pittura
  • Fotografia
  • Fashion & Style
  • Corsi e Concorsi
  • Video, Cinema e Musica
  • Illustrazione
  • Libri d'Arte
  • Tecnica
  • Mostre
  • Design

commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
Alessandro Querci - 16/02/2016 - 18:03:28
il brutal glam non è male
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved