Login

Prossimamente OGR

Pubblicato da
Domenico Olivero
il 06 settembre 2017
A fine mese apriranno le nuove OGR, un grande centro poli-culturale a Torino

Un’esplosione di cultura sta per avviarsi nel cuore di Torino, grazie alla generosa disponibilità e strategia della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino che in questi ultimi anni ha preso le suggestive Officine Grandi Riparazione e le ha trasformate in una delle più gradi azioni di recupero socio-culturali in Europa.

Tutto prederà avvio il prossimo 30 Settembre quando saranno aperti i cancelli di questi meravigliosi spazi con l’iniziativa BigBang. Una rassegna di eventi musicali (fra i nomi più interessanti Giorgio Moroder e Chemical Brothers), mostre e incontri che animeranno questi luoghi, che saranno poi chiusi per completare l’allestimento e riapriranno in modo permanete dal 2 Novembre con un grande evento sonoro apprezzato internazionalmente coordinato da ClubtoClub.

Oggi la redazione di Equilibriarte.net ha avuto la possibilità di partecipare alla piacevole presentazione stampa e siamo rimasti affascinati da questa grande impresa culturale che è stata realizzata.

Un imponente progetto che ha impegnato oltre 90 milioni di euro per convertire i fatiscenti spazi delle storiche officine ferroviarie in una articolata realtà poli-culturale, una nuova potenziale officina di sviluppo creativo che potrà essere fruita dalla cittadinanza in modo costruttivo e sociale.

Le OGR si sviluppano in un grandioso edificio a forma di H: la manica destra, che prende il nome di Officine Nord, è dedicata alle arti visive, rassegne di vario genere e situazioni performative, mentre la manica sinistra, o Officine Sud, ospiterà un vero e proprio innovation hub internazionale.

A servire da collegamento tra le due maniche vi sarà, infine, un’ampia area dedicata al gusto con un forte legame con la filiera enogastronomica piemontese, pensata per accompagnare i visitatori dalla prima colazione fino al dopo cena.

Sul fronte della arti sarà un progetto di Willam Kentridge nell’ allestire per alcuni mesi i vasti spazi, realizzato in collaborazione col Castello di Rivoli; una serie di grandi sculture sul tema del lavoro, parallelamente ci sarà un interventi permanente di Patrick Tuttofuco realizzato con l’associazione CasaOZ e l'associazione ZonArte. Arturo Herrera realizzerà un grande murale nelle Officine Nord.

Proseguiranno poi tanti progetti espositivi che puntano sulla qualità e sulle collaborazioni; in primis con le realtà cittadine come la GAM, il MAO, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e il Museo Egizio, ma anche altri enti internazionali, per poter realizzare progetti specifici e innovativi. 

Seguiremo nei prossimi mesi questo grande impegno della Fondazione CRT con diversi articoli, eccovi per ora alcune fotografie.

Ricordatevi la data di apertura il prossimo Settembre, tutti i dettagli al sito OGR.

Eccovi in anteprima un bel reportage della giornata di presentazione alla stampa.

Argomenti

  • Pittura
  • Fotografia
  • Fashion & Style
  • Corsi e Concorsi
  • Video, Cinema e Musica
  • Illustrazione
  • Libri d'Arte
  • Tecnica
  • Mostre
  • Design

commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved