Login

Tony Oursler e Gustavo Rol, un incontro sensitivo.

Article de
Domenico Olivero
del 13 novembre 2017
Alla Pinacoteca Agnelli l’ultrasensibile trova l’arte.

Continua alla Pinacoteca Agnelli la fascinazione magica di Torino.

Questa volta è Tony Oursler, già collezionista di emozioni sensitive, a scoprire uno di questi attraenti aspetti torinesi.

Centro di questo evento è Gustavo Rol, famoso personaggio che per anni affascinò la città di Torino con le sue particolari sensibilità.

L’artista inglese ha scelto questa figura come parte della sua tradizione familiare di attenzione alle dimensioni paranormali, già suo padre fu amico di Houdini e collezionista di materiali “magici”.

La mostra è ben articolata fra materiale storico, sia dalle collezioni torinesi che da amici di Gustova Rol, e materiale artistico prodotto da Tony Oursler.

Una piacevole immersione nel bisogno umano di percepire le dimensioni della vite, soprattutto se ultraterrene.

Una delle mostre più piacevoli di questa ricca messe di proposte torinesi.

Sujets

  • Peinture
  • Photographie
  • Mode & Style
  • Cours & Concours
  • Vidéo, Cinéma & Musique
  • Illustration
  • Art books & E-books
  • Art Techniques
  • Expositions
  • Design

commentaires

Il faut s'enregistrer pour pouvoir commenter et interagir avec notre communauté
Police éditoriale Notes légales FAQ A propos pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved