Login
Pubblicato da Roberto Savi il 24 maggio 2009 A.Mo. Aldo Mondino
L'esposizione prende il titolo da una famosa opera dell'artista torinese scomparso nel 2005, realizzata con dei cioccolatini. Un titolo scelto per esprime il senso dell'esposizione, che vuole rappresentare attraverso il lavoro, la gioia del fare, il raffinato buongusto, la voglia di scherzare, stupire, la profonda spiritualità e la cultura di Aldo Mondino. In mostra circa quaranta opere - tra ...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 24 maggio 2009 Mattia Moreni, Il Luogo della Mente
Il Luogo della Mente è una mostra dedicata a Mattia Moreni (1920-1999), artista tra i più significativi dell'arte europea del secondo Novecento. Il grande artista partecipò a varie edizioni del locale Premio Campigna e istituì un rapporto privilegiato con Santa Sofia e il suo territorio. I periodi più significativi della presenza di Moreni a Santa Sofia sono la prima metà degli anni Settanta -...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 24 maggio 2009 masci-bacalov/pitturamusica/corpopaesaggio
1972 - Galleria Toninelli Arte Moderna, Milano, via S. Andrea 8 2009 - Galleria Lombardi, Roma, via Urbana 8/a Nell'ambito della tradizionale rassegna primaverile dell'associazione romana delle gallerie d'arte moderna (A.R.G.A.M.), dedicata alla contaminazione tra l'arte e la musica, Enrico Lombardi dedica al maestro Edolo Masci, scomparso da pochi mesi, una storica mostra del 1972, masci-bac...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 CoBrA
Karel Appel, uno dei protagonisti di maggior spicco del gruppo CoBrA, ricordava cosi il periodo in cui ebbe inizio il Movimento: "La guerra era finita da poco, eravamo di nuovo liberi e sentivamo l'esigenza di trovare nuove idee nell'arte. Non era facile. Per cercare qualcosa che non avesse legami col passato bisognava tornare bambini". Tutti gli artisti del Movimento aspiravano ad un'arte natu...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 Trentasette, Il mistero del genio adolescente – di Flavio Caroli
Raffaello, Parmigianino, Valentin de Boulogne, Cantarini, Watteau, Van Gogh, Toulouse-Lautrec, Tancredi, Gnoli, Manai: le ultime ore di vita di dieci divini fanciulli fermatisi sulla soglia dei trentasette anni. Artisti che furono dei visionari. Per questo continuano a rimanere nostri contemporanei. Sono immortali, grandi artisti di tutti i tempi. Un filo rosso li lega, compagni di viaggio ed ...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 Montmartre & Montparnasse. La favolosa Parigi d’inizio secolo – di Dan Frank
Frank racconta con piglio da romanziere le irripetibili vicende di personalità come Apollinaire ed i cubisti, Braque e Picasso, Utrillo e Valadon, Jarry ed i primi surrealisti, Modigliani e Kandinskij, Gertrude Stein e Hemingway, Man Ray e Cocteau…, al tempo in cui Parigi era lo scenario di incontri e scontri che hanno segnato la cultura del XX° secolo. Solo nella favolosa Parigi dei primi trent’...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 L’Invenzione del quadro - di Victor I. Stoichita
Quadro: immagine o rappresentazione di cosa eseguita da un pittore con pennello e colori. I quadri dipinti su tela sono più comodi per il trasporto […] I quadri con una bordura fanno miglior figura degli altri. Sono senz’altro i quadri tra le curiosità più belle. A. Furetière (Dictionnaire Universel […], L’Aja-Rotterdam 1690, S.V. « tableau » ) Circondare un’immagine dipinta con una cornice pu...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 La leggenda dell’artista – di Ernst Kris e Otto Kurz
In un libro che avrebbe fatto la delizia di Teofrasto, tanto ricca è la documentazione aneddotica che lo sostanzia, Kris e Kurz si mettono sulle tracce dei caratteri genetici e determinativi della figura dell’artista, non solo nella civiltà occidentale, trovando nelle varie epoche e paesi consonanze sorprendenti. L’artista è un enfant prodige baciato dalla sorte, estraneo ma innalzato al sommo d...
Read More...
Pubblicato da Roberto Savi il 23 maggio 2009 Vincere il tempo
Per quanti di voi si accingono a leggere questo editoriale, sappiate che per chi scrive l’arte è passione, l’arte è sentimento. Passione e sentimento; le uniche cose che restano, che rimangono. Passione che significa soffrire, provare, patire. Sentimento come la parte dell'animo che riguarda le emozioni, e che spesso si oppone alla ragione, ma anche dove è ancora riconoscibile il significato d...
Read More...
Pubblicato da Domenico Olivero il 23 maggio 2009 Aspettando la Biennale di Venezia...
Ancora qualche giorno e la più affascinante e importante manifestazione di arte, soprattutto contemporanea, prenderà avvio; La Biennale di Venezia, alla sua 53 edizione. Che già pare un bel risultato, considerando come l’arte del presente sia sempre stata vituperata. Ma quest’evento sia per il fascino della città di Venezia, sia per la sua unicità, cioè la rappresentanza di più di 76 nazioni, la r...
Read More...
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved