Login
Pubblicato da Leonardo Basile il 31 marzo 2017 Ottorino Davoli
Ottorino Davoli nasce a Reggio Emilia nel 1888. Dal 1903 al 1907 studia a Milano, prima ai corsi speciali della Società Umanitaria e poi all’Accademia di Brera. Dal 1907 al 1909 frequenta la Scuola del Nudo di Firenze con brevi soggiorni a Roma e Venezia. Nel 1924 viene nominato insegnante di Figura e successivamente di Ornato presso la scuola di disegno Gaetano Chierici di Reg...
Read More...
Pubblicato da Leonardo Basile il 31 marzo 2017 Triumphs and Laments, la fine ?
L'artista lancia un appello dopo che il suo fregio sul Lungotevere è stato imbrattato dai writer "NON POSSO dire di essere sorpreso, certo avrei sperato di no. Ma adesso mi auguro che qualcuno ripari il danno". William Kentridge risponde da Johannesburg, la sua città, mentre lavora a nuovi progetti. Fa la spola tra casa e lo studio. Intanto, guarda le immagin...
Read More...
Pubblicato da Domenico Olivero il 30 marzo 2017 Pochi ma buoni
E' un vecchia trovata quella dell'artista che fa pochi quadri e che tutti pare vorrebbero, ma funziona ancora.  Infatti la sconosciuta Njideka Akunyili Crosby, ma promossa da una nota galleria londinese, produce 6/7 quadri all'anno, personalmente li trovi alquanto bruttini, ma il mio giudizio vale ben poco se ci sono dei polli (o collezionisti) che alla recente asta di...
Read More...
Pubblicato da Domenico Olivero il 30 marzo 2017 Giovane non è più figo ..
Come cambiano i tempi, se anche il Turner Prize cambia le sue regole per poter accogliere artisti di tutte le età, togliendo il limite per artisti over 50, che era stato messo in vigore dal 1991. Sarà che oramai i giovani preferiscono fare altro, sarà che si è sperimentato di tutto, ma questo segnale conferma un certo declino della moda imperante dell'arte gi...
Read More...
Pubblicato da Leonardo Basile il 30 marzo 2017 La Cultura come Strumento di dialogo tra i popoli
Noi, i Ministri della Cultura e le autorità in materia di cultura partecipanti al G7, in occasione del nostro primo incontro, tenutosi a Firenze il 30 e il 31 marzo 2017, riconoscendo sia il ruolo distintivo della cultura come strumento di dialogo tra i popoli, sia l’importanza di un’azione comune e coordinata per rafforzare la tutela del patrimonio culturale, dichiariamo qua...
Read More...
Pubblicato da Leonardo Basile il 30 marzo 2017 Alinari e G7
Con un "banco ottico", apparecchiatura fotografica ottocentesca, lo staff Alinari ha realizzato, nella Sala della Musica di Palazzo Pitti, una fotografia celebrativa del primo G7 della Cultura inaugurato oggi a Firenze, a cui hanno preso parte, oltre al ministro Franceschini, i suoi colleghi di Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna e Stati Uniti, nonché il commissa...
Read More...
Pubblicato da Lorenzo Ciotti il 29 marzo 2017 Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita
Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita. Così si chiama la storica mostra che andrà in scena dal 8 aprile al 1 ottobre 2017 presso la Galleria Tesori d'arte della Fondazione per l'Istruzione Agraria, situata nel Complesso di San Pietro in Borgo XX Giugno, a Perugia. Curato da Cristina Galassi e Vittorio Sgarbi, l'evento artistico riporterà...
Read More...
Pubblicato da Domenico Olivero il 28 marzo 2017 I colori dell’arte
Sono talmente tanti le tonalità dei colori che per mostrarle un museo solo non bastava, per cui la GAM di Torino e il Castello di Rivoli hanno unito i loro spazi per poter fare una entusiasmante esposizione proponendone tantissimi. Curata da Carolyn Christov-Bakargiev, col supporto dei curatori Marcella Beccaria, Elena Volpato, Elif Kamisli e la consulenza scientifica di Vittorio Gal...
Read More...
Pubblicato da Leonardo Basile il 28 marzo 2017 Contemporaneamente Italia
Si chiamerà "Contemporaneamente Italia" la card di 30 euro e che per sei mesi, da giugno a dicembre, consentirà l'accesso in 18 musei di arte contemporanea italiani. Il progetto verrà presentato a Firenze, dove il 30 e 31 marzo si svolgerà il G7 della Cultura. Finora sono coinvolte a Torino: Fondazione Merz, Sandretto Re Rebaudengo, Castello di...
Read More...
Pubblicato da Leonardo Basile il 26 marzo 2017 García Lorca
Scrivendo questo libro, pubblicato dalla casa editrice Salerno lo scorso anno, Gabriele Morelli conclude un lungo itinerario di conoscenza e di studio della poesia e della vita di García Lorca. E ricorda, ottanta anni dopo, la morte tragica di un grandissimo artista del Novecento. Grazie alle sue ricerche meticolose ed appassionate possiamo ricostruire la tragica alba del 17, 18 o 19 ago...
Read More...
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved