Login
pagina 29 di 32

"E se il Forum fosse la moderna osteria?"

Argomento libero - Aperto da: Paolo - 15.03.2011 23:29
post visto 37572 volte
#256121 13.01.2014 15:03

Oh in breve siete arrivati al dunque senza di me!

#256122 13.01.2014 15:37

La normalità, con le sue piccole bassezze e i suoi discorsi

Marina,penso che parliamo invece degli stessi contesti,solo in modalità diversa. Ma neanche poi così diversa dato che il porsi costantemente in discussione ognuno con se stessi non è cosa estranea nè a me nè a chiunque altro stia nella quotidianità moderna con le sue ,con le nostre e quelle dei sistemi finanziari e delle politiche dei governi...,contraddizioni,ingiustizie ecc.  Il mal di vivere e l'angoscia nell'esistenza fino a lasciarsi morire davanti all'ineluttabilità delle cose,non è poi così assurda nell'essere uomo da che questi vive. Chi lo percepisce in senso tragico chi se lo porta sulle spalle del cuore chi ci soccombe potenziandolo con fumi di varia natura chi ne fa un motore creativo chi se ne fa un antidoto anestetizzante ecc

La diversità però nel vedere quello che ci circonda sta secondo me non nelle esperienze diverse e neanche nella lontananza che si percepisce quando si parla  di dare una svolta ad un mondo che ha crepe da tutte le parti,questa diversità sta in due cose: la prima è ritenere (tra il serio e il faceto) nullo un pensiero ( e in generale il pensare)solo perchè lo si attacca ad un'esperienza personale;la seconda è auspicare un mondo migliore pur riconoscendo che oggi come oggi esso è lontano (un pò paradossale!). Il mondo migliore tanto per identificarlo non ha bisogno di essere identificato se non per quello che adesso è concretamente. Poi si passa in agire,sia pensando sia con mani e piedi,ovvero con entrambi . E ancora poi,ognuno di noi non è una cellula vagante in solitario,perchè così non riuscirebbe neanche a formulare la più semplice percezione. 

#256123 13.01.2014 15:48

150 euro per esporre solo un opera , per me disoccupato sono una cifra insostenibile, credo che un mio lavoro nemmeno li valga 150 euro che specie di questi, tempi ci fanno comodo," c'è stata la morìa delle vacche.".. Indi la pregherei di tenermi in considerazione nel caso la cifra potrebbe essere sui 50 euro, come richieste da ogni parte, per semplici collettive, anche musei ed ai quali anche a queste condizioni non ho partecipato. Grazie

#256133 14.01.2014 14:06

Dersa, solo alcune precisazioni (dell'autore).

Quando dico che il mio pensiero vale zero non è perchè viene da esperienza personale ma vale quel che vale per il semplice fatto che al mio pensiero (pensiero non fatto/evento), non metto il marchio "verità" o di "legge assoluta".

Mondo migliore..visto che discutiamo per post (uno strumento a forte rischio di malintesi di intenzioni mal percepite), devo utilizzare parole, soggetti verbi e complementi...forse non sarà azzeccato ma mi serviva un termine.

Auspicare un mondo migliore anzi piu' correttamente ritenere possibile un mondo migliore non credo, almeno per me, che vada in contraddizione con la mia sensazione che questo non si manifesterà a breve...semplicemente non riscontro la sussistenza delle  condizioni necessarie alla sua manifestazione e a dirla tutto...nemmeno un minimo di sforzo in quella direzione.

Per quanto riguarda il discorso cellula, non l'avevo identificata con il singolo individuo solitario, ma a nuclei sociali, piccoli, ma nuclei sociali. E in quanto allo sforzo non è questione di vedere masse in cammino o tese a costruire chissa' cosa...vorrei solo che si smettesse una volta buona a fare distinzioni fra gli esseri umani (fosse per me..direi fra creature della terra) solo per allogarsi  il "diritto di avere di piu"...questo sì sarebbe un passo "epocale".

Ho visto troppe  interpretazioni dell"organetto di barberia" per non supporre che è  piu' probabile assitervi ancora che non vederne piu'...ma certamente questo non mi rende disponibile ne' a giustificare, ne' ad accettare, ne' ad adeguarmi..

Nonostante il pessimismo...chi ti dice che resto seduta a guardare?

 

 

 

#256134 14.01.2014 14:55

Nonostante il pessimismo...chi ti dice che resto seduta a guardare?

Ok Marina. Malintesi o fraintendimenti. Tuttavia,per parte mia ma quando avrei suggerito che tu (o un generico tu) rimanga seduta a guardare? Oppure come un nuovo Savonarola quando vi ho dominato con dei giudizi/leggi assolute? Comunque si sta semplicemente dialogando. E se ogni volta è conveniente calibrare i termini per evitare che l'ascoltatore ne rimanga irritato o risentito nel suo 'io' ,bè a parte il lato conveniente che mi toccherà considerare , noto che ogni risposta è quasi sempre un'ulteriore apertura di campo visivo. Inoltre ,termini quali "cinismo", "mondo migliore" ,"pessimismo" ...non sono usciti dalla mia 'tremenda' penna . Dove stavano? 

Buona giornata

#256138 14.01.2014 22:23
Boni state boni...
#256139 14.01.2014 23:41

Boni, si... ma qui 'un si beve nulla?

#256142 15.01.2014 14:09

Perdonami se, tra le righe, ho intuito giudizi che mi sembravano andassero al di la' di una diversa visione delle cose ma che effettivamente tendessero a giudicare il mio modo di vedere. 

Come ho già accennato è difficile dialogare tramite post...rischi sempre di interpretare male le intenzioni...

Sicuramente una bella bevuta ci starebbe proprio bene.

Ma qui, è vero..non si beve mai!

#256143 15.01.2014 14:23

Già difficile dialogare tramite post... Vado a prendermi un caffè corretto

#256148 16.01.2014 12:23

Qui ci sono solo caffè della macchinetta...

politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved