Login

Dora Romano

Artista - iscritto il 22 set 2010

Dora Romano nasce a Napoli nel 1979.
Si diploma al Liceo Artistico di Cardito (NA) col massimo dei voti e si laurea alla SUN in architettura magistrale ultimando il suo corso di studi con una tesi in progettazione architettonica e urbana con l'architetto Giovanni Di Domenico.
Negli anni successivi alla laurea mantiene rapporti di collaborazioni universitarie col Professore Ciro Robotti, docente di comunicazione e percezione visiva. Si abilita alla professione e si riavvicina al mondo dell'arte congiungendolo al suo fare "situazionistico" dal momento in cui decide che il suo lavoro deve essere creatività continua, in ogni campo che le si prospetta.

Mossa da una personalità eclettica ed in continuo divenire, esercita la sua professione nel settore delle arti visive quanto in quello dell'architettura e del design tra Napoli e Caserta.

Associata dell'associazione di architetti ed ingegneri di Frattamaggiore (NA) "Fracta Domus" la quale ha dato natali all'omonimo premio biennale di cui è co-curatrice.

Ha condotta la direzione artistica della galleria d'arte "Civico 103" di Aversa dal 2014/15


Esposizioni & partecipazioni

- Paretecipazioni a concorsi di progettazione architettonica, grafica e design.

- Partecipazione al “Workshop BLOW UP 010” di progettazione architettonica e urbana, seconda edizione (CASERTA) - 2010
Tema: Progettazione a scala urbanistica per i nuovi scenari di riqualificazione dei Regi Lagni (Campania) in collaborazione con l’architetto Guendalina Salimei;
Link di riferimento (rif. Tav, F): http://www.workinon.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=53&Itemid=108

- Articoli correlati:
Dal quotidiano “Il Mattino” del 03/06/2010
Dal periodico “LIBERAmente” , Anno I, n° 4, pag 26 e 27:
http://www.liberamente.na.it/liberamente2_WEB.pdf

----------------------------------

- "MusicART" Pomezia (RM): Galleria Hesperia Via Silvio Spaventa 24 b → sab 6 novembre 2010 - sab 13 novembre 2010 , a cura di Giovanna Alfeo e Paola Digiovanni. – 2° exquo;

- In esposizione per il progetto "L'arte di amare gli animali" Associazione Eventi Arte - Via delle Muse n. 11 c.a.p. 94100 Enna;

- In esposizione per l’evento "Il gusto dell'arte" (Bergamo) Castello di Lovere 2010. A cura di Luana Raia.

- In esposizione per l’evento artistico "Il gusto dell'arte approda in Austria" - sabato 9 luglio 2011 alle ore 18.00 - 31 luglio alle ore 20.30 - Kötschach-Mauthen, Austria Galleria d'arte I.T.V. Holz-Art Gallery a cura di L. Raia

- Partecipazione alla I° collettiva internaz. di "mail art in amicizia" organizzata da spazio ARTECARLA di Carla Colombo IMBERSAGO LC. A cura di Carla Colombo. 2011

- In esposizione all’evento “AEmilia|ARTquake" l’arte della solidarietà” Chiostri di San Domenico, a Reggio Emilia, dall'11 luglio al 5 settembre 2012. http://www.artquake.it/index
Curated by Alberto Agazzani

- In esposizione all’evento “AEmilia|ARTquake Natale 2012" – l’arte della solidarietà” Chiostri di San Domenico, a Reggio Emilia, dall'8 Dicembre 2012 al 16 Gennaio 2013. http://www.artquake.it/index
Curated by Alberto Agazzani

2012 - In esposizione all’evento “Amare Amaro" - 15/16 Dicembre-
Chiostro del convento dei frati francescani del complesso di San Salvatore - Orta di Atella (CE). Con il patrocinio: Comune di Orta di Atella (CE);Commissione per le pari opportunità; Ordine degli Psicologi di Caserta; Ordine degli Architetti di Caserta; Associazione noi voci di donne.

2013 - In esposizione all’evento “Mantova|ARTquake 2013" – l’arte della solidarietà”_Casa del Mantegna, dal 30 agosto al 17 novembre 2013 http://www.artquake.it/index
Curated by Alberto Agazzani

2013 - HUMAN RIGHTS? #MIGRANTES - Fondazione Opera Campana dei Caduti - Rovereto - Trento (Italia)
dal 28 settembre 2013 al 6 gennaio 2014
Curated by Roberto Ronca

2013 - INTRO -
Dal 5 al 20 ottobre 2013
Mazzoleni Art Gallery _ Via Locatelli 1 Alzano Lombargo (BG)
Curated by Mario Mazzoleni

2014 - In esposizione presso il Primo Premio Fracta Domus in Maggio presso Villa Laura del comune di Frattamaggiore. Via Sossio Russo Frattamaggiore (NA). Curated by Fracta Domus

2014 - Personale di pittura in Giugno presso lo Sciolà di Aversa (CE) - Seggio in color - Via del SeggioCurated by Dora Romano

2014 - Personale di pittura in Luglio presso l'art gallery "Civico 103" , via del Seggio 103 Aversa (CE) -  Curated by Dora Romano

·2014  In esposizione all’evento “Atmosfere – percezioni del visibile e dell’invisibile” in Maggio 2014, a cura dell’associazione degli architetti ed ingegneri “Fracta Domus” e con la collaborazione del comune di Frattamaggiore e dell’Ordine degli Architetti di Napoli e Provincia.


2014  In esposizione presso il Palazzo delle Acque di Sarno (SA) in settembre 2014 per l’esposizione d’arte “Aqua a: Aqua nascimur” a cura del Professor Angelo Calabrese e di Cervino Edizioni;


2015In  esposizione presso il  Castello di Lauro (AV), autunno 2014, per l’esposizione d’arte “I moti rivoluzionari partenoperi” a cura del Professor Angelo Calabrese e della Cervino Edizioni.

2015 In esposizione per l’evento Young Show Case presso il museo MAGMA di Teano. Marzo 2015. A cura di Paolo Feroce


2015 In esposizione presso Villa Villoresi per Exclusive, Milano 2015. A cura di Paolo Feroce

---------------------------------------

- Presente nel catalogo di 100 artisti contemporanei 2011 "Mi faccio la collezione" a cura della galleria Mazzoleni. Pagg. 162-163. Italia.
Link di rif.: http://mazzoleniartgallery.net/catalogo100.pdf

- Presente nel catalogo “Guida Leonardo 2012" pag. 86. Spagna.
Link di rif.: www.1452.com

- Intervista per il periodico d’arte beautiful controcorrente 2013
http://www.beautifulcontrocorrente.com/?p=236

- Intervista su donnamoderna.com 2014 http://community.donnamoderna.com/blog/blog-di-giuseppegiulio/sono-una-donna-e-conosco-e-ri-conosco-la-determinazione-la-tenacia-la-bellezza-del-genere-

- Co-curatrice del Primo Premio Fracta Domus in Villa Lauro, Via Sossio Russo, Frattamaggiore (NA). Maggio 2014.

https://www.facebook.com/fracta.domus.3?fref=ts 

www.fractadomus.it 

___________________________

CRITICHE:

Dora Romano nasce a Napoli nel 1979.
Laureata in Architettura, negli anni, sviluppa una sensibilità verso il mondo dell’arte
contemporanea in tutte le sue sfaccettature, amalgamando nella sua personale essenza
l’arte visiva e l’architettura.
L’eclettismo è il suo punto forte, la sua arte riflette esattamente ciò che lei esterna di sé
davanti agli occhi di chi la guarda. Ama l’arte in tutte le sue sembianze, ma si esprime
nella sua totalità soprattutto attraverso la pittura; mai fine a se stessa, infatti riesce a
sovrapporre su essa l’inquadratura fotografica, il pensiero architettonico e l’intelletto
sensibile dello scrittore.

L’artista percepisce la mutazione del mondo, cammina su luoghi instabili ed equilibri visivi;
percorre territori dove la percezione del mondo, delle strade, delle case, dei grandi
monumenti, diventa il riflesso esatto di ciò che la società rappresenta e di ciò che
l’osservatore riconosce con emotività.
L’artista non si ferma mai davanti all’ urbano sentire, oltrepassa il reale, sprofonda dentro
la coscienza e nonostante questo rimane con i piedi per terra, raccontando vicende
emotive e personali dall’animo sensibile.
I suoi disegni, le sue pitture, rappresentano se stessa sovrapposta al mondo: siamo il
risultato del riflesso degli altri in noi e viceversa; Dora riflette sulle morbidezze del disegno
figurativo un contrasto duro dato dall’architettura circostante, e in senso contrario, vede
riflessa la pelle su grandi spazi. Non esiste reale senza immaginario, mentre la pelle si
disegna sui territori.
Dora invita l’osservatore a scrutare ogni angolo dei nostri luoghi, ci invita a studiarli fino
all’esasperazione, fino a scoprirne parti velate, fino a vederle nella totalità. Assegna ad un
luogo delle caratteristiche essenziali: l’identità di chi lo abita ed i rapporti di chi li abita nel
presente, pur mantenendo le proprie radici. L’artista rappresenta con le sue pennellate, il
mutarsi dei luoghi secondi i riflessi delle presenze nel tempo.
Attraverso il territorio racconta se stessa, la sua moltitudine, il suo ripetersi incessantemente
smaterializzata, il suo racconto è “il proprio io” ed il suo compagno più intimo: il mistero
interiore.
Visibile ed invisibile, reale e finzione, sono figli della stessa madre.
Tutto oscilla tra il muro dell’inganno e la sincerità di un’artista che si ama mostrare solo
davanti all’essenza dei luoghi-non luoghi.
La trasparenza rende visibile l’invisibile e l’invisibile mutante.
Dora ha l’eclettismo di chi vuol mutare, il coraggio di chi attraverso l’arte esprime la
leggerezza della pelle riflessa sugli spazi e l’essere donna si mostra in tutto il suo avvenire.

Nessun posto può proteggere scaglie di vetro su pelle
ma basta il suo riflesso agli occhi
per sentirsi se stessi.
Costruisci il dono
oltre architetture dorate.
Plasmati ed ama
l’immagine di te su profonde trasparenze.


Critica a cura di Benedetta Spagnuolo
20/08/2015

http://media.wix.com/ugd/011f06_433c5d02e46845a4b1f6c93f27fc6efe.pdf

_______________________________
Settembre 2015, Dora Romano

449377 136 22 11 1649 2204 28 325 381
Visite Opere Album Eventi Commenti Preferenze Blog Followers Following

Following

Followers


politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved