Login

Raffaele d' Errico

Artista - iscritto il 27 apr 2009

Luogo: Boscoreale - (NA) IT

Email - lelloderrico@tiscali.it

Bio

Raffaele d’Errico
inizia a dipingere ciò che vede dalla finestra di casa: il Vesuvio. Pittore Vesuviano d'arte figurativa contemporanea, autodidatta. L'incontro con il maestro d'arte Simona Mostrato lo porta a frequentare la sua bottega dove si forma e sviluppa il suo percorso artistico, scopre la tecnica e il figurativo.

L'Arte, soprattutto quella di oggi è, e deve essere, innanzitutto espressione di libertà individuale.

La pittura di Raffaele d'Errico illustra significativamente questo bisogno di libertà e le sue opere sembrano tese principalmente alla conquista di una personale emancipazione dalle regole imposte dal mercato.

Raffaele vive alle falde dello straordinario Vesuvio; ama dipingere nel salone di casa col balcone che dà sul Vesuvio, dipinge di sera, la notte, col silenzio del suo amico Vesuvio.Nel silenzio della notte riesce ad esprimere tutta la sua autonomia, la sua libertà, la sua denuncia, la sua passione per l'arte.


La sua prima collettiva è presso la libreiria Liguori a piazza Dante, a Napoli, poi Pizzo Calabro (VV), poi una a Pompei e poi a Trieste.
La prima personale è nel 2009 a Piano di Sorrento (NA), ancora una collettiva ad Avellino e, su invito del critico d’arte Carlo Roberto Sciascia, partecipa alla collettiva “L’IO e il trascendente” presso Santa Maria a Vico (CE). Collettiva di 20x20 a Gaeta e sempre a Gaeta partecipa per due anni consecutivi alla seconda edizione del “Trofeo Sebastiano Conca” dove nel secondo anno riceve il premio della critica per il quadro “Andante”.
Presenta due opere in esposizione all’Art Today Gallery in via veneto a Roma, nel 2011.
Due esposizioni nel prestigioso Museo Diocesano di Gaeta e nell’ambito della I edizione dello Yacht Med Art Festival.
Per il secondo anno è presente nell’Art Today Gallery con due opere per una collettiva.
Ancora una personale a Salerno nel 2014, e nello stesso anno partecipa alla manifestazione sulla "Terra dei fuochi" presso il real sito belvedere di San Leucio(CE). Nel 2017 ritorna per Estarte a Pizzo Calabro per una collettiva e nello stesso periodo espone due opere con l'associazione NovArt a Tropea dove riceve un attestato di merito!
Partecipa per due anni consegutivi(2016/2017) alla commissione artistica giudicatrice per l'estemporanea "Il vino" in Boscoreale!
Opere sue sono presso collezioni private a: Roma, Trieste, Milano; Ravenna, Treviso, Napoli, Milano, Formia e Gaeta. Hanno scritto di lui: Exibart Paper, Marte Mae Milano, Eureka Eventi d’Arte, Latina Oggi, Messaggero….etc.


commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved