Login

Rodolfo Cubeta

Pubblicato da
Rodolfo Cubeta
il 03 marzo 2007

poeti...brava gente...

Essere poeti è confondersi al niente.Sparire.Essere figli della paura, sempre.La paura che mette nei piedi la corsa.Quella che spinge a strapparti da un angolo di curiosità, che graffia la pelle, la scortica.Essere poeti è bere acqua sporca, strusciarsi nel rosso di una cantina.Nascere in seguito.Conoscere tutte le scale del mondo e non salirne neppure una.


Dedicato a tutti i poeti...

dipinto di Antonio de Rose, scritto di Francesco Arleo...

commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
Cinzia Corvo (Nic) - 11/03/2007 - 21:59:53
grazie ancora Rod :-)
Rodolfo Cubeta - 11/03/2007 - 21:15:35
L’ALBA (11-03-2007)

Sarai tu l’alba.
Dietro le nuvole il sole,
dovevo solo volare alto,
aver la forza di aprire le ali.
Leggiadria dell’anima,
assenza di gravità,
questo è l’amore.
Tinte nuove,
gialli intensi,
rossi della passione.
Ceruleo il mare,
smeraldo il prato,
ocra la terra,
bianca la luna.
E poi viene la sera,
le note dei violini nascono
e innalzandosi catturan le stelle,
sublime sinfonia dimenticata.
E le corde di arpe celtiche
celebrano un inno alla vita.
E sorge un nuovo giorno.
(Nic)
Cinzia Corvo (Nic) - 06/03/2007 - 11:06:31
Grazie Rodolfo! :-)
Rodolfo Cubeta - 06/03/2007 - 11:03:19
ehi ehi...qui ci sono doti tenute nascoste e che ancora non conoscevo...bella Nic!...molto bella...
Tutti i commenti (38)
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved